38° Parallelo, tra libri e cantine

Caricamento Eventi
Governare le migrazioni. Si deve, si può – Stefano Allievi, Daniela Melfa

Il 17 maggio, alle ore 18:00, alle Cantine Vite ad Ovest, Stefano Allievi, docente presso il Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata all’Università di Padova e autore del libro “Governare le migrazioni. Si deve, si può” (Laterza edizioni) conversa con Daniela Melfa, docente presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Giuridiche all’Università di Messina, in collaborazione con il Liceo Statale Pascasino di Marsala.

Evento a ingresso gratuito.

I protagonisti

Stefano Allievi

Stefano Allievi è professore ordinario di Sociologia all’Università di Padova. È nato a Milano, dove si è diplomato all’Istituto per la Formazione al Giornalismo (IFG) e laureato in Scienze politiche; ha poi conseguito a Trento il dottorato in Sociologia e ricerca sociale. È specializzato nello studio dei fenomeni migratori, in sociologia delle religioni (con particolare attenzione alla presenza dell’islam in Europa), e in studi sul mutamento culturale e politico: temi su cui ha condotto ricerche a livello nazionale e internazionale, pubblicate in varie lingue europee, in arabo e in turco. Svolge anche un’intensa attività di divulgazione, come conferenziere, editorialista, autore e performer.

***

Daniela Melfa

Daniela Melfa è Professoressa ordinaria di Storia e istituzioni dell’Africa presso il Dipartimento di Scienze politiche e giuridiche dell’Università degli Studi di Messina. Specialista di storia contemporanea della Tunisia, ha pubblicato i volumi Migrando a sud. Coloni italiani nel protettorato tunisino (1881-1939) (Aracne, 2008) e Rivoluzionari responsabili. Militanti comunisti in Tunisia (1956-93) (Carocci, 2019). È stata Visiting Professor presso l’École des hautes études en sciences sociales di Parigi (2017) e l’Université 9 avril di Tunisi (2019). Ha ricoperto la carica di presidente della Società per gli Studi sul Medio Oriente (2017-2019) ed è vice-presidente dell’Associazione per gli Studi Africani in Italia (2021-2024).

Il libro

Governare le migrazioni. Si deve, si può (Laterza Edizioni)

Il dibattito pubblico sugli immigrati in Italia sembra vecchio di decenni: ancora si discute se sia più giusto fermare le partenze o incentivare l’accoglienza. Peccato che già da molto tempo le migrazioni non sono un’emergenza: sono un dato di fatto. E i dati di fatto vanno semplicemente affrontati. Come questo libro aiuta concretamente a fare. Le migrazioni sono diventate un fenomeno fisiologico e ormai ordinario, normale: sia in ingresso che in uscita. Le sensibilità sul tema sono diverse e paure e preoccupazioni non possono essere ignorate. Tuttavia, non ha più senso limitarsi alle contrapposizioni ideologiche, che spesso si traducono in slogan e non in proposte.
Stefano Allievi, uno dei massimi esperti italiani sul tema e già autore di libri a larga diffusione, ha una trentennale esperienza di ricerca sul campo. In questo libro non solo propone un’analisi attuale del fenomeno immigrazione in Italia ma fa sua la sfida di immaginare soluzioni praticabili e sostenibili ai tanti problemi che esso pone. Dalle politiche di ingresso al controllo dei confini, dalla gestione di flussi regolari di immigrazione al contenimento di quelli irregolari, dalle norme sulla cittadinanza alle politiche di integrazione, dal mantenimento della sicurezza alla prevenzione dei conflitti culturali, dalla distinzione tra migranti economici e richiedenti asilo alle trasformazioni prodotte nelle seconde generazioni, dalle famiglie miste alle nuove emigrazioni di cittadini italiani, dalla demografia al lavoro: tutti i nodi caldi della discussione sui fenomeni migratori sono analizzati, con competenza e semplicità.
Uno strumento indispensabile per affrontare una delle questioni più urgenti dei nostri tempi, con un focus costante su cosa fare e come farlo.