38° Parallelo, tra libri e cantine

Caricamento Eventi
La vocazione di perdersi – documentario

Off di 38° parallelo, il 19 maggio, CIVIC a Mazara del Vallo, alle ore 18.30, con la proiezione del documentario un film di Francesco Clerici e Mattia Colombo, produzione e produzione esecutiva SpazioB**K. Seguirà l’incontro con i registi. L’appuntamento è realizzato in collaborazione con la LibreriaLettera22 e OLIVER .

Con il sostegno di Topipittori, Vanvere edizioni, Edizioni Fioriblù e Loredana Farina, con la partecipazione di Diletta Colombo e Chiara Bottani di SpazioB**K, Paolo Colombo, Elisa Zappa e Sara Giani Tagliabue e Roberta Di Tonno di Schiene Pelose insieme a tutte le persone incontrate. La vocazione di perdersi è il primo film sperimentale sull’educazione alla lettura che documenta l’incontro tra libri illustrati, lettori e spazi attraverso le esperienze formative della libreria Spazio Book, di Milano.
La proiezione è rivolta ad un pubblico di educatori, librai, bibliotecari, insegnanti, genitori, appassionati di letteratura per l’infanzia, creativi e chiunque vorrà conoscere la storia di una realtà che attraverso i libri crea percorsi di conoscenza, scoperta, bellezza.

SpazioB**K presenta 

LA VOCAZIONE DI PERDERSI
un film di Francesco Clerici e Mattia Colombo

produzione e produzione esecutiva SpazioB**K

Il primo film sperimentale, poetico e corale sull’educazione alla lettura che documenta l’incontro tra libri illustrati, lettori e spazi attraverso le esperienze formative della libreria in giro per l’Italia.

Un film, al posto di un saggio sull’educazione alla lettura, per raccontare l’esperienza di lettura senza fermare nulla sulla carta con rigidità ma lasciare aperte tante strade e aprire molte domande.

Un film, dove non siamo solo noi a guardare i lettori, ma dove noi stessi, SpazioB**K insieme a Schiene Pelose, Elisa Zappa e Paolo Colombo, veniamo guardati e accompagnati a guardare dai registi Mattia Colombo e Francesco Clerici che aggiungono nuove domande su cosa significhi leggere e guardare oggi. Per farlo abbiamo trovato dei sostenitori negli amici più stretti. Ed è così che Topipittori , Vanvere Edizioni, Edizioni Fioriblù e Loredana Farina sono diventati dei produttori cinematografici!

La locandina è un dono di Guido Scarabottolo (artista che ha creato il logo del Festival 38° parallelo, tra libri e cantine nel 2017)

il logo di 38° parallelo, tra libri e cantine

 

Il titolo del documentario è tratto da La vocazione di perdersi. Piccolo saggio su come le vie trovano i viandanti del geografo ed esploratore Franco Michieli, Ediciclo 2015